Speed Jigging

Nel corso dell’ultimo decennio, il vertical jigging veloce è diventato sempre più diffuso a livello mondiale. Durante gli ultimi 3 anni, abbiamo avuto diversi risultati spettacolari con questa tecnica, dovuti in parte alla topografia rocciosa di natura vulcanica, tipica di questi fondali. Se siete interessati a questo tipo di pesca, Vi suggeriamo di venire a stagione inoltrata, quando il mare è più calmo. Infatti, questa tecnica di pesca, necessita di un lento e controllato scarroccio della barca, per essere effettuata al meglio. In genere si pesca su fondali che variano tra i 50 e gli 80 metri di profondità, pertanto portateVi qualche Red Bull!

Le Ricciole rappresentano la preda principale e, con frequenza, gli esemplari catturati superano i 40 kg, anche se qui, dicono i capoverdiani, possono raggiugere persino gli 80 kg di peso. Potresti essere proprio tu, uno tra i fortunati ad imbarcare uno di questi mostri. I vostri jigs verranno devastati anche dai poderosi attacchi di altre specie: Tonni, Wahoo, Lampughe, numerose specie di Jack e Cernie saranno tutte prede dei vostri jigs.

Per questo tipo di pesca, disponiamo di attrezzature al top, quali mulinelli Shimano accoppiaati a canne Beefy. Siete liberi di portare con voi le Vostre attrezzature (specialmente i jigs), ma vi suggeriamo di evitare quelle leggere. I jigs dal peso inferiore ai 300 grammi non sono molto utilizzati nelle profonde acque dei migliori hot spot locali, in quanto affondano troppo lentamente.

Andate a dare un’occhiata alla nostra galleria fotografica per alcune delle nostre più recenti catture. Vi sono pure alcuni filmati su YouTube, guardate il collegamento qui sotto.